Elias Bertoldo

IT | EN

Elias Bertoldo nasce a Schio (VI) nel 1994. Frequenta il Liceo Artistico Arturo Martini della medesima città e nel 2013 si iscrive all'Accademia di Brera per studiare Pittura.
A Milano, si interessa presto alle dinamiche del colore e, in particolare, dei complessi rapporti cromatici che edificano l’immagine strettamente pittorica, osservando continuativamente e analiticamente pittura antica, moderna e contemporanea.
Nel 2014 comincia già a formulare un’ipotesi di espressività individuale con consapevolezza artistica. Da quell’anno comincia a costruire opere pittoriche basate su accordi cromatici specifici, normando significativamente il processo esecutivo e ispessendo il tessuto cromatico.
Dal 2015 principia una serie di lavori che evocano congegni virtuali animati da impulsi luminosi. È il primo risultato di riflessioni sull’essenza della pittura in rapporto all’esperienza odierna che si ha della luce. Nello stesso anno, avvertendo l’urgenza di acquisire immagini digitali della propria opera, avvia un’ulteriore percorso di professionalizzazione nella fotografia.
Essendo entusiasta delle possibilità offerte da Adobe Photoshop, approfondisce l’editing fotografico e perviene in poco tempo ai complessi processi di correzione del colore.
Le due attività, quella primaria di pittore e quella di fotografo, confluiscono in una visione ampia dell’immagine, contribuendo anche a nuove interpretazioni della pittura stessa e del colore nel digitale.
Consegue nel 2017, a Brera, il Diploma Accademico di Primo Livello in Pittura, discutendo una tesi circoscrivente il linguaggio dei pittori Giuliano Dal Molin, Ignazio Gadaleta, Paolo Iacchetti, Tetsuro Shimizu.
Il 2018 è l’anno in cui viene annoverato tra gli artisti di punti e filamenti di colore nella pittura italiana dal Divisionismo a oggi, un libro di Ignazio Gadaleta concentrato a percorrere affinità teoriche e formali nell’evoluzione della pittura da Giuseppe Pellizza ai nostri giorni.
Nel 2019, sempre all’Accademia di Belle Arti di Brera, consegue il Diploma Accademico di Secondo Livello in Pittura, con una tesi dal titolo: Correzione e Gestione del Colore in Adobe Photoshop per la Riproduzione di Opere d’Arte.
Conduce una ricerca approfondita sulle logiche del vedere nello specifico rapporto alle attuali consuetudini di virtualizzazione dell’immagine. Nel suo lavoro infatti è essenziale la ricerca di accordi cromo-luministici odierni, concepibili solo artificialmente perché consapevoli dell’ elettroluminescenza dei LED dei monitor e di fenomeni di fotoluminescenza.
Costante è anche la riflessione sul fare immagine. Secondo tale punto di vista il colore viene “costruito”, cioè definito razionalmente e gradualmente nell’atto del dipingere, tramite molteplici strati sempre calibrati lungo tutta la durata del processo esecutivo.
Invariabile è la complessità retinica, sviluppata principalmente attraverso un tessuto pittorico consistente e ulteriormente ampliata dalle innumerevoli interazioni cromatiche che si definiscono durante lo sviluppo e l'osservazione del quadro.
Ultimamente è impegnato nella ricerca di implementazione di relazioni fra le metodologie della pittura e i processi dell’Imaging contemporaneo, presentando simultaneamente il colore nelle sue qualità pigmentarie e declinazioni digitali.


ESPOSIZIONI PERSONALI

• 2021 — Elias Bertoldo, mostra virtuale in 3D nell'ambito di Trento Art Festival, sezione Art Prize, Under 30 Finalists, 23 febbraio - 15 marzo, a cura di Mauro Defrancesco

ESPOSIZIONI COLLETTIVE

• 2021 — Comoedia, Imbersago (LC), Municipio, 16 maggio - 30 giugno, a cura della Commissione Artistica della Permanente (Giulia Crotti, Yangsil Lee, Giancarlo Nucci) e Renato Galbusera
• 2020 — Luci da Brera, sezione Viewing Room di Bottegantica website <www.bottegantica.com>, 19 novembre - 3 dicembre, a cura di Valerio Mazzetti Rossi
• 2019 — Accademia aperta, Milano, Accademia di Belle Arti di Brera, 11 luglio - 3 agosto, a cura di Ilaria Mariotti e Daniela Moro
• 2018 — Premio Arte Acqua dell’Elba 2018, Portoferraio (LI), Centro per le arti visive Telemaco Signorini, 27 - 31 agosto, a cura di Ignazio Gadaleta
• 2018 — 59° Premio Internazionale Bice Bugatti - Giovanni Segantini, Nova Milanese (MB), Villa Vertua, 9 giugno - 1 luglio, a cura di Martina Corgnati
• 2017 — Premio Arte Acqua dell’Elba 2017, Portoferraio (LI), Centro per le arti visive Telemaco Signorini, 22 - 27 agosto (premio-acquisto), a cura di Ignazio Gadaleta
• 2017 — Accademia aperta, Milano, Museo della Permanente, 11 luglio - 12 agosto, a cura di Giulio Ciavoliello e Simona Uberto
• 2017 — EX-CHANGES, Premio Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, Milano, Palazzo Bovara, 29 giugno - 14 luglio (premio-acquisto), a cura di Ignazio Gadaleta
• 2017 — Switch on Your Creativity 2017, 4th edition - contemporary art section, Osaka, Festival tower, 27 maggio - 15 giugno, a cura di Paolo Cacciato
• 2017 — Osservatorio 9, Arena Po (PV), Palazzo Mandelli, 22 - 25 aprile, a cura di Gaetano Grillo
• 2017 — White in the city, in concomitanza con Milano Design Week 2017, Milano, Accademia di Belle Arti di Brera, 4 - 9 aprile, a cura di Giovanni Iovane
• 2016 — Premio Arte Acqua dell’Elba, Portoferraio (LI), Centro per le arti visive Telemaco Signorini, 23 - 29 agosto (premio-acquisto), a cura di Maria Cristina Galli e Gaetano Fanelli
• 2016 — Accademia aperta, Milano, Accademia di Belle Arti di Brera, 12 luglio - 13 agosto, a cura di Maria Cristina Galli e Ignazio Gadaleta
• 2015 — in concomitanza con la mostra personale di Sandro Martini A tutto sesto, Mantova, Casa del Mantegna, 12 - 21 novembre, a cura di Sergio Pajola
• 2015 — Accademia aperta, Milano, Accademia di Belle Arti di Brera, 28 luglio - 13 settembre

BIBLIOGRAFIA

libri di carattere generale
• Ignazio Gadaleta, punti e filamenti di colore nella pittura italiana dal Divisionismo a oggi, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (MI) 2018
• Vincenzo Trione (a cura di), Codice Italia Academy, Gangemi, Roma 2015

cataloghi di mostre
Elias Bertoldo (a cura di), Premio Arte Acqua dell’Elba 2019 - 20 giovani talenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera interpretano l'Orizzonte del Mare, catalogo della mostra (Portoferraio (LI), Centro per le arti visive Telemaco Signorini, 24 - 31 agosto 2019), Bandecchi & Vivaldi, Pontedera (PI) 2019
• Ignazio Gadaleta (a cura di), il profumo del mare - Premio Arte Acqua dell’Elba 2018, catalogo della mostra (Portoferraio (LI), Centro per le arti visive Telemaco Signorini, 27 - 31 agosto 2018), Bandecchi & Vivaldi, Pontedera (PI) 2018
• Martina Corgnati (a cura di), 59° Premio Internazionale Bice Bugatti - Giovanni Segantini, catalogo della mostra (Nova Milanese (MB), Villa Vertua, 9 giugno - 1 luglio 2018)
• Ignazio Gadaleta (a cura di), venti autentici oltremare - Premio Arte Acqua dell’Elba 2017, catalogo della mostra (Portoferraio (LI), Centro per le arti visive Telemaco Signorini, 22 - 27 agosto 2017), IGP Industrie Grafiche Pacini, Pisa 2017
• Paolo Cacciato (a cura di), Switch on Your Creativity 2017, 4th edition, catalogo della mostra (Osaka, Festival tower - presso Istituto Italiano di Cultura, 27 maggio - 15 giugno 2017), Asian Studies Group, Milano, 2017
• Gaetano Grillo e altri (a cura di), Osservatorio 9, catalogo della mostra (Arena Po (PV), Palazzo Mandelli, 22 - 25 aprile 2017), Ediguida, Cava de’ Tirreni (SA) 2018
• Cristina Galli, Gaetano Fanelli e altri (a cura di), Premio Arte Acqua dell'Elba 2016 - 20 giovani talenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera interpretano l'Essenza di un'isola, catalogo della mostra (Portoferraio (LI), Centro per le arti visive Telemaco Signorini, 23 - 29 agosto 2016), IGP Industrie Grafiche Pacini, Pisa 2016
• Ignazio Gadaleta (a cura di), Echi - Osservatorio 8, con testo critico di Teresa Iaria, Echi. Parole e immagini. Andata e ritorno, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano 2016


articoli
• Rossella Ghezzi, Bottegantica e le "Luci da Brera", in "Vivimilano", supplemento del "Corriere della Sera", novembre 2020
• Chiara Gatti, Cinque Luci da Brera - Bottegantica invita i talenti emergenti a costruire un percorso con le loro opere, eccoli, in "Tuttomilano", supplemento de "La Repubblica - Milano", 19 novembre 2020, p. 14-15
• Nicola Baroni, Gli esperimenti sulla luce dei giovani di Bottegantica, in "La Repubblica - Milano", 19 novembre 2020, p. 15
5 giovani di Brera si mettono in luce - Le loro opere tra i classici del XIX e XX secolo, in "Vedere a Milano e dintorni", supplemento di "Il Giornale dell'Arte", n. 410, settembre 2020, p. 9
• Cosmo Laera, Figure e sfondo - il segreto è l'equilibrio, in "La Repubblica - Bari", 12 luglio 2019, p. 17
• Gaetano Centrone, Elias - Accademia di Belle Arti di Brera, sezione "Studenti" di "Academy of Fine Arts", n. 21, 2019, p. 45
• Gaetano Centrone, Se il colore dei Futuristi non si spegne, in "La Gazzetta del Mezzogiorno", Bari, 18 giugno 2018
• Carmelo Cipriani, L’importanza di rileggere una tecnica passata “sottotraccia” in un libro di “punti” pittorici e storici, e tanti filamenti, in “Reading Room”, sezione dedicata alle recensioni di pubblicazioni di www.exibart.com, 27 settembre 2018
• Carmelo Cipriani, E la pittura italiana divenne Divisionista, in “Quotidiano di Puglia”, n. 266, 27 settembre 2018, p. 29
• Matteo Galbiati, Ignazio Gadaleta: pittura che racconta la pittura, colore che racconta colore, intervista a Ignazio Gadaleta, www.espoarte.net, 7 agosto 2018
Acqua dell'Elba - verso il profumo del mare, in "InsideElba", n. 2, pp. 106, 107
Premio Arte 2016, in "Arte - Cairo Editore", n. 518, ottobre 2016, p. 21
• Vincenzo Trione, L’arte che non sembra: anche colorare è un modo per creare, in “la Lettura”, il supplemento culturale del “Corriere della Sera”, n. 225, 20 marzo 2016, pp. 30, 31

email

bertoldoelias@gmail.comprivacy

social

me on Facebook me on Instagram me on Linkedin

Link
https://www.eliasbertoldo.com/about

Share link on
CLOSE
loading